fbpx

Covid, mascherine e distanze: le linee guida delle Regioni per far ripartire i matrimoni 2021

La Conferenza delle Regioni ha proposto un protocollo per far ripartire uno dei settori più colpiti dalle restrizioni anti-covid: la prossima settimana il governo riesaminerà le misure e l’obiettivo è quello di ripartire con le cerimonie, data ipotetica, dal 15 giugno 2021.

Tra le principali linee guida per far ripartire i matrimoni ci saranno diverse novità:

  • L’obbligo, per chi organizza la cerimonia, di tenere l’elenco dei partecipanti per 14 giorni
  • Nella sede dell’evento dovranno esserci percorsi separati per l’ingresso e l’uscita
  • Se non c’è distanza tra i tavoli di almeno un metro, dovranno essere previste delle barriere fisiche di separazione
  • Tutti gli ospiti dovranno utilizzare la mascherina al chiuso, anche gli sposi, quando non sono seduti al tavolo…
  • …e all’aperto, qualora non sia possibile rispettare la distanza di un metro
  • Il limite del numero di invitati è definito dall’obbligo di rispettare le distanze di sicurezza
  • A servire il buffet dovrà essere il personale incaricato, con l’obbligo di indossare la mascherina
  • La modalità self service può essere consentita solo se il buffet prevede il consumo di prodotti monodose
  • Le esibizioni di eventuali gruppi musicali devono seguire le regole previste per il settore distanziandosi dal pubblico di almeno 3 metri qualora non ci fossero barriere fisiche in prossimità del microfono e, in ogni caso, devono essere evitate attività di aggregazione che non consentano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro
  • Nel guardaroba gli indumenti e gli oggetti personali dovranno essere riposti in sacchetti porta abiti
  • Verrà nominato un Covid Manager, scelto tra i dipendenti dell’azienda, che dovrà verificare il rispetto del protocollo da parte degli ospiti e dei lavoratori della struttura, raccoglierà inoltre tutta la documentazione dei partecipanti, si occuperà della distribuzione ai tavoli e alle autocertificazioni.
  • Dove possibile, vanno sempre privilegiati gli spazi all’aperto ed è necessario assicurare la sanificazione degli ambienti interni e delle attrezzature prima di ogni utilizzo

Per partecipare alla festa gli ospiti dovranno consegnare una autodichiarazione per presa visione del protocollo anti-contagio della struttura, dovranno confermare il mancato contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti e l’assenza di sintomi influenzali e/o febbre e sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea (accesso vietato in caso di temperatura superiore a 37,5 °C).

La distribuzione delle bomboniere cambia, non sarà possibile, come avveniva in passato, prendere la bomboniera da un tavolo comune all’uscita del locale. Dovranno essere gli sposi a consegnarla agli invitati dopo aver utilizzato igienizzanti per le mani.

Chiudi

Andrea Versali®

The tradition of tailoring for your wedding

Chiudi

Accedi

Chiudi

Cart (0)

Cart is empty No products in the cart.

Andrea Versali®

The tradition of tailoring for your wedding


Language